Pagine

venerdì 6 maggio 2011

'E CACCAVELLE ROSSE BIANCHE E VERDI

Ieri sera sono andata a festeggiare.....sono stata a cena in un locale molto carino sul Naviglio...ci siamo mangiati l'orecchio di Elefante (l'avete mai mangiato??? E' ottimo) e dei tagliolini al cacao con ragù di agnello.....oltre ovviamente alla mia torta preferita (la crostata di frutta fresca) ovviamente per il mio compleanno il dolce non poteva certo mancore............oggi invece sono tornata tra voi............


L'altra sera ho preparato questo piattino.......semplice,gustoso e al tempo stesso un pò d'effetto......io adoro le paste gratinate......tra l'altro nonostante la temperatura inizia ad alzarsi questo piatto rimane fresco per la presenza di ingredienti comunque molto estivi..........ottimo ve lo consiglio....


Ingredienti:

200 gr. di ricotta
100 gr. di spinaci
sale
mozzarella
ricotta
250 ml di besciamella


 
Procedimento:

Lessate in abbondante acqua salata le 'e caccavelle. Nel frattempo cuocete per una decina di minuti circa la passata di pomodoro condita con olio e sale. In una ciotola mescolate ricotta, spinaci (strizzati e tagliuzzati) e un pizzico di sale.















Preparate la besciamella (la ricetta la trovate qui). Adagiate in una teglia (io ho utilizzato questa di Le Creuset) un lieve strato di besciamella e le caccavelle che riempirete di ricotta e spinaci  con l'aiuto di un cucchiaio. Versate sopra il sugo preparato, la besciamella e una fetta di mozzarella su ogni caccavella. Spolverizzate con Gran Kinara e mettete in forno a gratinare per 15 minuti circa.
















Sfornate e servite......


17 commenti:

  1. buonissima, adoro la pasta gratinata nel forno, con il ripieno di ricotta e spinaci è una delle mie preferite!
    buona notte!

    RispondiElimina
  2. Che buona questa pasta, fa venire fame anche a quest'ora, complimenti!
    Felice notte!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo formato di pasta e questo ripieno lo esalta benissimo.Buona notte..

    RispondiElimina
  4. Ciao Stefy!!Per caso ho trovato il tuo blog..Le tue ricette mi piacciono molto!!Mi iscrivo subito ;)
    Passa a trovarmi se ti va!Dolce notte

    RispondiElimina
  5. Quel formato di pasta è fantastico, pronto ad accogliere un abbondante ripieno come piace a me. Deliziosa la tua pasta gratinata. Un baciotto, buon we

    P.S. ma le orecchie d'elefante sono le costolette alla milanese?

    RispondiElimina
  6. Ma va che simpatica sta pasta, l'hai riempita benissimo risultato... molto gusto, brava e auguri...buon we, ciao.

    RispondiElimina
  7. mamma che buoneeee anche a me il caldo non mettepaura della pasta gratinata

    RispondiElimina
  8. Allora Auguri e complimenti per queste ottime "caccavelle" che non ho mai provato.

    Baci

    PS: che sono le orecchie di elefante?

    RispondiElimina
  9. Ragazze non ho mangiato l'orecchio di elefante nel vero senso della parola.....non ne avrei il coraggio.......hai ragione tu Fede...Chiamasi orecchio di elefante la bistecca con osso impanata (schiacciata per renderla bassa) e fritta....una vera delizia..da provare.....

    RispondiElimina
  10. Che bello il formato!!!!...ottimo modo di cucinarli!!!!...gustosissimo!

    RispondiElimina
  11. Un primo piatto davvero invitante e bellissimo il formato di questa pasta!! Il ripieno anche deve essere delizioso e delicato!!! Un bacione e buon w.e.!!

    RispondiElimina
  12. Buona la pasta con quel ripieno... Bacioni e buon week-end.

    RispondiElimina
  13. Deliziosa ed elegante proposta, ciao

    RispondiElimina
  14. ciao cara ancora auguri....ed ottima la pasta.

    RispondiElimina
  15. Ciao, ehi che cenetta particolare, tutte ricette ricercate eh?!
    Buonisssima anche questa pasta gratinata...una meraviglia per gli occhi e per il palato.
    baci baci

    RispondiElimina
  16. AUGURI PER IL COMPLEANNO ED HAI RAGIONE LA TORTA DI FRUTTA E' OTTIMA.. PIACE ANCHE A ME!

    RispondiElimina