Pagine

giovedì 28 aprile 2011

BISCOTTI DAL CUORE DOLCE

Sono finalmente tornata operativa....lo scorso week end abbiamo fatto una piccola vacanza e siamo stati a Bologna, Lucca e Pisa.......3 città molto carine e anche molto "golose" dal punto di vista culinario......abbiamo mangiato benissimo e sono tornata a casa con qualche chiletto di più.........oggi sono rientrata al lavoro e sono tornata alla normalità....ma per consolarmi del rientro ho preparato questo dolcetto....per addolcire il risveglio di domattina...e poi vi devo confessare che mi mancava mettere le mani in pasta!!!!! 


Questa è la ricetta.....dimenticavo di chiedervi.....ci sono state grandi novità in questa settimana di latitanza dai blog?????Conto su di voi per gli aggiornamenti.....



Ingredienti:

Pasta frolla (la ricetta è qui....ma per questi dolcetti ho raddoppiato le dosi)

Fiordifrutta alle ciliegie Rigoni di Asiago di Agricoltura Biologica

Preparate la pasta frolla come indicato nella ricetta qui, stendetela con l'aiuto di un mattarello (di uno spessore di circa 2-3 millimetri).  Formate dei tagli con l'aiuto di un coppapasta di 7 di diametro. Spennellate con della marmellata fiordifrutta di ciliegie e adagiateci sopra dei dischi ai quali avrete effettuato un taglio al centro del dischetto.

















Schiacciate i bordi con le dita e infornate su delle teglie ricoperte da carta forno per 15 minuti circa.......




Sfiziosissimi da vedere e soprattutto da gustare.....

martedì 26 aprile 2011

SORRY......

Ciao ragazze non mi sono dimenticata di voi.....semplicemente mi sono presa qualche giorno di riposo e relax.....sì anche dal blog.....

Ma sono tornata quindi spero di riuscire a postare una ricettina tra oggi e domani.....e soprattutto spero di trovare anche il tempo di vedere cosa mi sono persa in questi giorni..................

A presto e non dimenticatevi di me....................

domenica 24 aprile 2011

BUONA PASQUA

Ragazze (e ragazzi!) sono in gita fuori porta........oggi ho visitato Bologna e domani ci spostiamo a Pisa.....



Vi faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua.....anche perchè riesco a collegarmi pochissimo....sono in giro tutto il giorno.......

Augurissimi di cuore

e non mangiate troppo cioccolato...........

La Stefy oggi Bolognese......

sabato 23 aprile 2011

LA PASTIERA NAPOLETANA

Ormai è quasi Pasqua....e come di tradizione è giunto il momento di sfornare la pastiera.........mio suocero è di origini Campane....quindi tutti gli anni mia suocera sforna la tortiera.....così ieri le ho chiesto se aveva voglia di prepararla insieme a me.....ed eccoci all'opera.....

Causa i 1000 impegni della settimana sono stata costretta a pubblicarvela ormai finita.....sfornata ieri sera e finita oggi pomeriggio.......è stata promossa a pieni voti dai colleghi e dalla "Capa" di Roby.........

La ricetta segnata qui sotto è per una pastiera........io ne ho sfornata qualcuna di più....................

Procedimento:

1 barattolo di grano
150 gr. di latte
30 gr. di burro
buccia grattuggiata di un limone
500 gr. di ricotta
175 gr. di zucchero
4 uova + 2 tuorli
1 bustina di vanillina
20 gr. di cedro
500 gr di pasta frolla
acqua di fiori d'arancio
1 pizzico di sale

Procedimento:

Versate il grano in un tegame con il latte, il burro e la buccia del limone grattuggiata oltre ad un pizzico di sale. Mescolate a fuoco basso per 10 minuti.















Mescolate a parte la ricotta, con lo zucchero, le uova, la vanillina e un cucchiaio di acqua di aracio. Aggiungete il cedro e mescolate il tutto con il grano (una volta che si sarà leggeremente raffreddato).

Rivestite una teglia con la pasta frolla stesa con l'aiuto di un mattarello (conservatene un pò per guarnire)versate la crema di ricotta preparata sulla frolla e guarnite a piacere con delle strisce e dei fiorellini.














Mettete in forno a cuocere per 1 ora per 180°. A piacere spolverizzate di zucchero a velo.









Un grazie di cuore a Isabella del blog Le ricette dei Bubu per questo premio.......

mercoledì 20 aprile 2011

BUDINO AL PANETTONE.....

Sì, non ho sbagliato.....e non sono impazzita......nella settimana di Pasqua ho preparato il budino con il Panettone......ma d'altra parte avevo il mio ultimo panettone alle Amarene che girava per casa e non potevo far altro che inventarmi qualcosa.......

Ecco che quindi ho pensato di prepararlo così.......



Scommetto che non sono l'unica ad avere ancora un panettone in  casa.......comunque l'esperimento è assolutamente da ripetere.....

Ingredienti:

1 busta di preparato per Budino al gusto Cioccolato
1/2 litro di latte
2 cucchiai di zucchero
2 fette di Panettone Loison

Per decorare:



Procedimento:

Versate il contenuto di una busta di budino in un pentolino e scioglietelo con parte del mezzo litro di latte. Aggiungete il restante latte e 2 cucchiai di zucchero. Portate ad ebollizione continuando a mescolare. Lasciare bollire il budino per 2 minuti.  Tagliare nel frattempo a quadratini il panettone. Amalgamatelo alla crema di budino e versate in pirottini da budino Guardini (tipo questi). 

















Lasciate raffreddare il budino in frigorifero per almeno 2 ore. Sfornate e serite decorando con la guarnizione di Amarene.




lunedì 18 aprile 2011

BROWNIES AL CIOCCOLATO FONDENTE

Finalmente mi sono decisa....e sabato ho preparato i miei primi Brownies......rigorosamente al cioccolato......

Li ho portati a casa dei nostri amici Dario e Silvia....i nostri amici quelli con cui siamo più in confidenza si ritrovano spesso a provare i miei esperimenti culinari.....adoro sempre provare ricettine nuove.....

La scena più bella è stata però il momento in cui li abbiamo appoggiati a tavola....la piccola Sofia (la loro bimba di 17 mesi ) voleva assaggiarli....quindi ha leccato lo zucchero a velo e mangiucchiato le briciole rimaste nei tovaglioli......da vedere......
Ingredienti:

175 gr. di cioccolato fondente al 70% tritato
150 gr. di burro a pezzetti
4 uova
60 gr. di farina
100 gr di zucchero
2 cucchiai di caffè
1 pizzico di sale

Procedimento:

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente ed il burro, mescolandoli così da amalgamarli uno all'altro....In un'altra ciotola sbattete con le fruste le uova insieme allo zucchero fino a che diventeranno ben spumose...continuate a mescolare e aggiungete il caffè la farina, il sale e il cioccolato fuso e tiepido. Per ultime aggiungete a mano le nocciole.

















Foderate uno Teglia da forno con carta forno, versate il composto sulla teglia e livellate il tutto con l'aiuto di una spatola. Infornate a 180° per 35 minuti circa. Togliete dal forno e  fate intiepidire. Adagiate su un tagliere e tagliate a quadretti di circa 4 cm x 4.














Spolverizzate di zucchero a velo e servite. Io li ho serviti su questi stupendi piatti di Yes Green ....














sabato 16 aprile 2011

LASAGNE GRATINATE CON RAGU' AI FUNGHI

La temperatura qui si è abbassata un'altra volta ed io mi sono "scaldata" da questo freddo preparando le  lasagne che sono sempre ottime da mangiare ma che probabilmente con l'arrivo del caldo verranno temporaneamente accantonate dalle nostre tavole........

Questa per me è una vera variante.....perchè solitamente in casa nostra le lasagne sono rigorosamente classiche al ragù.....l'aggiunta dei funghi (che tra l'altro io adoro) danno quel gusto completamente alternativo ma al tempo stesso più delicato alle tradizionali........



Ingredienti:

375 gr. di lasagne
250 gr. di funghi misti surgelati
250 gr. di trita
250 gr. di mozzarella
750 ml.  di besciamella
100 gr. di grana grattuggiato
1 carota
1 costa di sedano
un bicchiere di vino rosso
1 concentrato di pomodoro Mutti
sale e pepe


Procedimento:

Prendete un tagliere (io ho utilizzato questo di Pedrini) e tagliate a cubetti piccolissimi i funghi e tutte le verdure, quindi fateli rosolare in una padella con l'olio. Aggiungete la carne macinata, fate rosolare, sfumate con il vino rosso salate e pepate. Aggiungete il concentrato di pomodoro e allungate con due bicchieri di acqua.


















Cuocete il sugo per mezz'ora circa a fuoco moderato. Nel frattempo preparate la besciamella e aggiungetela al ragù di funghi.  Prendete una teglia quadrata (io ho utilizzato quella di Ballarini), e alternate una base di ragù, le lasagne, il parmigiano e la mozzarella tagliata a cubetti.















Spolverizzate sull'ultimo strato  abbondante grana (ma non mettete la mozzarella). Cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti e servite....